E’ con vero piacere che esprimiamo su questo diario quelli che sono i nostri pensieri e le nostre sensazioni sul nostro soggiorno a Tavodo.
Oramai sono diversi anni che trascorriamo qui in montagna le nostre vacanze. Inizialmente siamo venuti a Tavodo perchè vicino alle Terme, poi quanto abbiamo smesso di fare le cure, la scelta è stata quella di continuare la nostra presenza in questa località, a noi gradita, ma anche perché nel corso degli anni abbiamo visto come i vari miglioramenti sia degli ambienti interni, sia di quelli esterni, si siano susseguiti nel tempo, rendendo sempre di più tutto l’insieme confortevole ed accogliente.
Noi che abbiamo “vissuto” nei diversi appartamenti possiamo dire che quello che è risultato evidente da subito è come sono stati resi funzionali e confortevoli in ogni loro parte. Non abbiamo mai avuto problemi riguardanti le attrezzature della cucina, del bagno, ecc.. dotati di tutti i comfort più moderni, ma è importante sottolineare anche l’altro aspetto cioè quello della cura e l’abbellimento degli ambienti. I fiori secchi, le composizioni, i quadri, le lampade, i mobili e altri vari oggetti, insomma un ambiente adatto per una vacanza piacevole e rilassante.
Per quanto riguarda il giardino è un angolo suggestivo dove poter trascorre il proprio tempo in tranquillità. tutto questo si inquadra perfettamente con l’ambiente naturale avendo intorno le belle montagne di Tavodo.
Ora le considerazioni positive fatte fin d’ora, di per sè non sarebbero sufficienti a spiegare il fatto che da diversi anni noi scegliamo Tavodo e i vostri appartamenti.
Infatti tutto questo non sarebbe possibile se insieme alle condizioni eccellenti dei servizi che troviamo di anno in anno, non ci fosse la grande disponibilità, cortesia, gentilezza in primo luogo di voi Enzo e Giesela e delle vostre figlie, sempre pronti ad intervenire nei casi di necessità. Questo atteggiamento di apertura e sensibilità, nel corso degli anni si è tramutata in una vera e solida amicizia che noi confidiamo possa mantenersi anche per il futuro.

Nadia e Luigi, Mantova - Italia 28.08.09